mercoledì 26 marzo 2008

Lumachelle Orvietane

Lumachelle Orvietane da te.


E' circa un paio d'anni che mi tornano in mente le lumachelle, un delizioso snack salato che mangiavo quando ero piccola e vivevo in Umbria .
E si sa, i ricordi hanno sempre un sapore particolare, ma le lumachelle erano particolarmente buone e sfiziose, per cui mi sono intestardita a volerle riprodurre.
Quest'ultimo esperimento, devo dire che non è nient'affatto male!!


Lumachelle Orvietane

Ingredienti:
Farina 0 250 gr.
Acqua 140 gr. circa
Pancetta 100 gr. (si possono usare anche dadini di prosciutto crudo)
Pecorino 50 gr.
Strutto 10 gr.
Olio evo 10 gr. (1 cucchiaio)
Lievito 12 gr.
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe

Procedimento:
Impastare bene per almeno 15 minuti la farina con l'acqua e il lievito, aggiungere il sale, il pepe e per ultimo il pecorino, poi lo strutto e l'olio.
Coprire e lasciar lievitare coperto per 45/50 minuti circa.














Riprendere l'impasto e aggiungere la pancetta tagliata a cubetti molto piccoli.














Dividere l'impasto in palline da 50 gr l'una, con queste dosi ce ne vengono 12.














Fare dei cannellini lunghi e grossi circa 1 cm. e formare le lumachelle senza arrotolare troppo stretto.














Sistemarle su una teglia grande coperta di carta forno, e lasciar lievitare ancora 20 minuti.
Nel frattempo accendere il forno a 190°.
Infornare a questa temperatura per 15 minuti circa. Poi abbassare a 150° e farle tostare per circa 15 minuti fino a che sono belle dorate.
Spengere e lasciarle intiepidire in forno.

Mangiare a tutte le ore, aperitivo, merenda, colazione, o in qualsiasi momento ce ne prenda la voglia ;)

33 commenti:

  1. veramente sfiziose paoletta :-) ottima ricetta!!

    RispondiElimina
  2. Ariettaaa che tempestività ;)
    La stavo giusto pubblicando!!
    Grazie, provale che sono davvero buone e sfiziosissime :)

    RispondiElimina
  3. Paoletta, ma che carine! Dopo aver sperimentato la pizza bianca (mi ha trooooppo intrippata), devo lanciarmi anche su queste...
    Ciao, cara, buona giornata!

    RispondiElimina
  4. sono bellissime, mi hai fatto venire una voglia di lumachelle!
    :-PP

    Francesca

    RispondiElimina
  5. Ciao, sono passato per caso nel tuo blog e devo dire che mi è piaciuto molto. Anche io sono appassionato della cucina tradizionale. Ho aggiunto il link nel mio blog. Il mio indirizzo è: http://ilblogdelbags.blogspot.com
    Passa a trovarmi, ciao
    Bags

    RispondiElimina
  6. Grazie Virginia!
    Ma la pizza l'hai già fatta?? :)

    Eh sì Francesca, queste ti fanno venir fame solo a guardarle, e poi una tira l'altra ;)

    Grazie Bags, vado a fare un giro nel tuo :))

    RispondiElimina
  7. Ma vedi te che foto mi stavo perdendo! le lumachelle le avevo viste, ma non la preparazione! bravissima io non oso tanto!

    RispondiElimina
  8. Ps: se faccio la foto io, durante la preparazione, va a finire che la macchina fotografica si autodistrugge per quanto tengo le mani pulite :-)))))

    RispondiElimina
  9. mamma mia devono essere ESAGGERATEEEEEE!complimenti questo blog sta crescendo egregiamente!

    RispondiElimina
  10. Grà, vero te non oseresti tanto... te osi tantissimo!! E sempre con successo ;))

    Grazie Monique, ho fatto un giro nel tuo blog, ieri sera, è ogni giorno più bello!! E poi ho visto qui piciii... bravissima!!

    RispondiElimina
  11. avevo 25 anni e abitavo a perugia, i diede la ricetta proprio una signora di orvieto e io l'avevo persa.
    Grazie!!!!

    RispondiElimina
  12. Sto facendo un giro di saluti tra i blog amici, per augurare Buon inizio di settimana.
    Ciao

    RispondiElimina
  13. Enza, allora mi fa doppiamente piacere averla pubblicata!!
    Se ti vien voglia di farle, allora poi dimmi se somigliavano alle tue :))

    Bags, grazie anche a te!

    RispondiElimina
  14. Manco un paio di giorni e tu mi esci con questa golosità estrema ???
    Copiata la ricettina e la rifarò quanto prima!
    Buona giornata
    Laura

    RispondiElimina
  15. ma che appetitosi devono essere belli per il prossimo antipasto!!!
    buona serata

    RispondiElimina
  16. ma quanto sono carine e delicate!!!complimenti mi piacciono molto, bacio

    RispondiElimina
  17. Laura, grazie ma anche te mica scherzi eh?? Il tuo blog è pieno zeppo di ogni ghiottoneria!!
    Pensa che io curiosavo spesso il tuo sito ancora prma del blog ;)

    Ely, grazie :)
    Sì, come antipasto stuzzichino sono ottime!!


    Grazie Mike :)))

    RispondiElimina
  18. che idea geniale!!!
    la prendo in prestito alla prima festicciola che organizzo ;D

    RispondiElimina
  19. Sì, per una festicciola sarebbe veramente un'idea simpatica!! Se posso un consiglio, le farei piccoline :))

    RispondiElimina
  20. Paoletta,
    che dire? grazie ho realizzato questa ricettuzza davvero ottima, le ho provate prima di realizzarle per la festa della prima comunione di mia figlia, opterò per la versione piccolina.
    Sono ottime grazie molte
    cla

    RispondiElimina
  21. quanto devono essere buone.. hai proprio ragione, mangiate in qualsiasi momento della giornata sono sicuramente ottime! ma poi.. che belle che sono!! Complimentissimi

    RispondiElimina
  22. Claudia, viste!! carinissime :))

    fiOrdivanilla, sì da mangiare sempre, tocca nasconderle credimi!!
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
  23. Grazie Paoletta, sei troppo buona *
    adesso mi cimenterò sempre per la festa con i panini al burro, ma sono indecisa, panini al burro o panini semidolci da buffet?
    ;)
    sempre qua, tra le tue pagine sono come vedi ahahahah
    grazie ancora i tuoi, sono consigli facili e sicuri
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  24. @Claudia, non saprei, sono diversi... quelli al burro più delicati e soffici, gli altri proprio il classico panino da pasticceria, da buffet!
    In ogni caso, fai pure quello che ti ispira di più che non sbagli :)

    RispondiElimina
  25. grazie credo che proverò a fare quelli al burro ***
    un bacio
    cla

    RispondiElimina
  26. Ho provato questa ricetta ed è molto buona! Grazie e tutto il meglio!
    http://amalia-mylife.blogspot.com/2009/10/spirale-cu-sunca.html

    RispondiElimina
  27. @Amalia, grazie a te, ti sono venute magnifiche ;-)

    RispondiElimina
  28. Ciao Paoletta,avevo provato i bibanesi(ottimi), come potevo non provare queste? effettivamente una tira l'altra....sono favolose.grazie ;) Lucy71

    RispondiElimina
  29. @Lucy, verooo, piacciono tanto anche a me!
    grazie di avermelo detto, un bacio :)

    RispondiElimina
  30. Fatte, divorate...postate!!!
    Grazie,grazie...
    Sono buonissime...ma che te lo dico a fà hahahaha
    Un bacio

    RispondiElimina
  31. @Aurelia, viste! bellissimissimeeeee :))

    RispondiElimina
  32. Ciao Paoletta.
    Leggendo i commenti in un altro post ho visto che volendole fare con il lievito madre suggerisci di usare gli scarti e di fare a metà con la quantità di farina, ma volendo usare il lievito rinfrescato quanto suggerisci di metterne? Grazie
    Stefania/Cat

    RispondiElimina